Juve, prende quota l'ipotesi Maehle: la possibile formula dell'affare

Giovanni Benvenuto
Joakim Maehle
Joakim Maehle / Gabriele Maltinti/GettyImages
facebooktwitterreddit

La Juventus prosegue la sua ricerca del terzino da regalare a Massimiliano Allegri in vista della seconda parte di stagione. I bianconeri, stando alle ultime indiscrezioni riportate da Tuttosport, avrebbero adocchiato Maehle dell'Atalanta. Oltre a Singo, Karsdorp e Odriozola prenderebbe quota il nome dell'esterno allenato da Gian Piero Gasperini, con la Juve che - adesso - studia la formula giusta per strapparlo agli orobici.

L'identikit del belga piacerebbe molto alla società capitanata da Arrivabene e Cherubini: Maehle può giocare su entrambe le corsie e vista anche la sua carta d'identità si tratterebbe di un profilo non proprio giovane ma comunque utile alla causa e agli schemi della Juve.

FBL-ITA-SERIEA-ATALANTA-LAZIO
Maehle / MIGUEL MEDINA/GettyImages

La possibile formula? Quella del prestito. La Juventus vorrebbe aggiudicarsi le prestazioni del giocatore a titolo temporaneo, avendo però il diritto di riscatto di 15 milioni. La Dea non sembrerebbe intenzionata a dire di no, possibile quindi un rendez-vous per discutere sull'affare. Nel frattempo alla Continassa il casting per l'esterno per il 3-5-2 di Allegri continua, con Maehle che - però - balza in cima alle preferenze.


Segui 90min su Instagram.

facebooktwitterreddit