Juve, il mercato sulla sinistra dipende da Alex Sandro: i dettagli

Jun 9, 2020, 12:01 PM GMT+2
Alex Sandro
Olympique Lyon v Juventus - UEFA Champions League | Soccrates Images/Getty Images
facebooktwitterreddit

Si scalda il mercato della Juventus. Mancano pochi giorni alla sfida di Coppa Italia contro il Milan ma in casa bianconera si pensa anche al futuro. Alex Sandro, vero e proprio insostituibile per Sarri (è il terzo giocatore con più presenze), sarà un punto fermo in vista della ripresa ma nel futuro potrebbe anche cambiare aria.

Intoccabile per Sarri, non si può dire lo stesso per la società bianconera. Secondo calciomercato.com, Alex Sandro non è in vendita ma in caso di buona offerta potrebbe anche fare le valigie.

Alex Sandro
Olympique Lyonnais v Juventus - UEFA Champions League | Jean Catuffe/Getty Images

Il giocatore ha un ingaggio da 10 milioni di euro lordi fino al 2023 e la Juve sta provando anche a utilizzarlo come pedina di scambio. E dal futuro di Alex Sandro poi, dipendono anche le mosse in entrata sulla corsia mancina. I bianconeri stanno provando a trattare con Manchester United, Chelsea e PSG. I bianconeri potrebbero confermare Luca Pellegrini, ora in prestito al Cagliari, per poi puntare su elementi low cost come Kurzawa e Meunier (in uscita a zero dal PSG) oppure potrebbero fare un investimento importante per Emerson Palmieri (30-40 milioni), prima scelta per il ruolo di terzino mancino. Un colpo oneroso, non semplice da sostenere senza l'addio di Alex Sandro, ma che non va escluso neanche con la permanenza del brasiliano.

Segui 90min su FacebookInstagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo della Juventus e della Serie A!

facebooktwitterreddit