Calcio femminile

L'Italia Femminile si arrende ai rigori: la Svezia vince l'Algarve Cup

Alessio Eremita
Svezia Femminile
Svezia Femminile / JORGE GUERRERO/GettyImages
facebooktwitterreddit

La Svezia Femminile trionfa nella finale dell'Algarve Cup. Decisivo l'errore di Serturini ai calci di rigore, che condanna l'Italia alla sconfitta dopo un'ottima prestazione nei tempi regolamentari. Prima il vantaggio azzurro con Giacinti al 18', su assist di Bonansea; al 71' Lenzini atterra Hurtig in area e dal dischetto Seger non perdona. Tanto rammarico, ma anche tanto entusiasmo per una formazione, quella allenata da Bertolini, che continua a stupire.

Svezia-Italia Femminile: il tabellino del match

MARCATRICI: 18′ Giacinti, 71′ rig. Seger.

SVEZIA: Lindahl; Andersson (62′ Nilden), Rybrink, Asllani, Jakobsson (62′ Hurtig), Roddar, Anvegard (62′ Seger), Bennison (87′ Angeldahl), Schough (77′ Kaneryd), Rubensson (62′ Blackstenius), Berglund. A disp. Kullberg, Glas, Janogy, Falk, Ilestedt, Musovic. Ct. Gerhardsson.

ITALIA: Giuliani; Lenzini (80′ Orsi), Gama, Linari, Di Guglielmo; Rosucci (57′ Giugliano), Galli (64′ Cernoia), Caruso; Bergamaschi (80′ Glionna), Giacinti (57′ Girelli), Bonansea (57′ Serturini). A disp. Linari, Durante, Simonetti, Boattin, Soffia, Baldi. Ct. Bertolini.

ARBITRO: Kim (KOR).

AMMONITE: Di Guglielmo, Berglund, Lenzini.


Segui 90min su Instagram.

facebooktwitterreddit