Primo Piano

L'Italia aspetta la Macedonia del Nord: si giocherà a Palermo o a Bologna

Stefano Bertocchi
Roberto Mancini e Gianluca Vialli
Roberto Mancini e Gianluca Vialli / Claudio Villa/GettyImages
facebooktwitterreddit

Due partite per strappare il biglietto e volare al Mondiale in programma in Qatar nel 2022. È questa la missione dell'Italia campione d'Europa, che vuole evitare la figuraccia di una doppia non qualificazione al torneo più prestigioso per Nazionali nel giro di quattro anni.

Roberto Mancini
Roberto Mancini e il resto gruppo azzurro alle spalle / Claudio Villa/GettyImages

Intanto - riferiscono i quotidiani sportivi oggi in edicola - è sfida a due per ospitare il primo spareggio Mondiale degli azzurri contro la Macedonia del Nord, in programma il prossimo 24 marzo: in lizza ci sono Palermo e Bologna, lo stadio 'Barbera' e il 'Dall'Ara'. Secondo quanto filtra, in mattinata la Federcalcio dovrebbe fare un ultimo sopralluogo nello stadio rosanero.

Palermo sembra essere l'opzione numero uno: il 'Barbera', dove l'Italia i​l 19 novembre 2019 travolse l'Armenia 9-1, piace alla FIGC per il calore del suo pubblico. E contro la Macedonia del Nord ci sarà bisogno anche di questo aspetto per cercare di arrivare alla finale del 29 marzo a Istanbul contro la Turchia o a Lisbona contro il Portogallo. Nelle prossime ore si capirà meglio dove l'Italia si giocherà una prima, grande fetta del prossimo Mondiale.


Segui 90min su Twitch.

facebooktwitterreddit