Inter-Parma, la moviola: "Balogh-Perisic, doppio errore spartiacque"

Nov 1, 2020, 1:03 PM GMT+1
Ivan Perisic
Ivan Perisic, Inter, San Siro | Marco Luzzani/Getty Images
facebooktwitterreddit

Beppe Marotta, a.d. dell'Inter, è stato chiaro dopo la sfida contro il Parma: "Stiamo assistendo ad un susseguirsi di valutazioni sbagliate. C'è stato un evidente episodio a nostro favore, o l'arbitro presta più attenzione oppure il Var deve essere utilizzato".

L’Inter si è sentita danneggiata in 5 partite su 6: a Benevento (Lukaku fermato solo davanti al portiere e rigore negato a Barella), con la Lazio (fallo di mano di Parolo ed espulsione di Sensi), Milan (mancato rosso a Kessie) e Genoa (rigori richiesti e non concessi su Lukaku e Perisic)

Ivan Perisic
Ivan Perisic, Inter, San Siro | DeFodi Images/Getty Images

La Gazzetta dello Sport in edicola oggi ha analizzato così l'episodio da moviola Balogh-Perisic a metà secondo tempo: "Per il forlivese è una serata no, con l’episodio principe - al di là di falli non fischiati qua e là nella prima frazione di gioco - al 67’ quando Balogh trattiene e atterra in maniera evidente Perisic in area. Piccinini sbraccia con ampi gesti e dice che non c’è nulla, ammonisce Ranocchia che protesta e la sua valutazione decisa induce il Var Maresca a non intervenire, ma è un doppio errore spartiacque in una partita che, in quel momento è sul 2-1 per il Parma. Qualche dubbio sul finale anche sul contatto tra lo stesso Balogh e Vidal, ma è un episodio decisamente meno netto del primo".

Segui 90min su FacebookInstagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo dell'Inter e della Serie A.

facebooktwitterreddit