Champions League

Inter e Milan "esultano" per l'esclusione dello Zenit: più soldi dalla Champions

Giulia Bianchi
OLI SCARFF/GettyImages
facebooktwitterreddit

La decisione della UEFA di escludere i club russi dalle competizioni europee è ufficiale. Per competizioni UEFA si intendono Champions, Europa e Conference League, oltre che la Nations League (ma in questo caso si intende la nazionale).

Ciò rischia di diventare un vantaggio per le due milanesi: Inter e Milan si trovano sotto allo Zenit nel Ranking UEFA e ciò porterà nelle casse dei due club italiani più soldi.

L'esclusione definitiva dello Zenit San Pietroburgo per la prossima stagione porterebbe nelle casse di Inter e Milan - secondo quanto riportato da Calcio & Finanza - rispettivamente 13,6 e 12,5 milioni di euro. Ossia circa un milione di euro in più rispetto a quanto previsto con la presenza del club russo.

Lo stesso discorso non possono farlo Juventus e Napoli, essendo già più avanti nel Ranking UEFA rispetto allo Zenit. Bianconeri e azzurri non beneficerebbero economicamente dell'assenza dello Zenit dalla prossima Champions League.


Segui 90min su Twitch.

facebooktwitterreddit