Calciomercato Inter

Insidie dall'estero per Dumfries: l'Inter pensa alla plusvalenza

Giovanni Benvenuto
Denzel Dumfries
Denzel Dumfries / Nicolò Campo/GettyImages

Un altra rete siglata, la quinta in stagione per dare un contributo importante nella corsa Scudetto. Denzel Dumfries ha scritto il suo nome sul tabellino dei marcatori nella ultima sfida di Serie A dell'Inter contro la Roma a San Siro. Il terzino olandese, dopo un periodo di ambientamento, si è preso la fascia destra entrando anche nei cuori di tutti i sostenitori nerazzurri.

Nonostante la partenza illustre di Hakimi (che aveva lasciato qualche strascico all'interno della tifoseria) Dumfries si è calato perfettamente nella parte non facendo rimpiangere il laterale marocchino adesso al Psg. Prestazioni quelle dell'olandese che gli sono valse anche l'interessamento di qualche top club europeo.

Denzel Dumfries of FC Internazionale celebrates at the end...
Denzel Dumfries / Insidefoto/GettyImages

Secondo le ultime indiscrezioni riportate da Sport Mediaset, sulle tracce di Dumfries ci sarebbero già Bayern Monaco e Tottenham. Il club bavarese e quello londinese hanno annotato sul loro taccuino il profilo dell'ex Psv Eindhoven, con quest'ultimo che però non andrebbe via da Milano per una cifra inferiore ai 35-40 milioni. L'Inter detta le condizioni e in caso di cessione del calciatore alle cifre stabilite entrerebbe una succosa plusvalenza nelle casse del club, visti anche i 12,5 milioni spesi la scorsa estate.

Segui 90min su Instagram.