Inchiesta Juve, incontro tra Allegri e la dirigenza per motivare la squadra

Giovanni Benvenuto
Gianuca Ferrero
Gianuca Ferrero / SOPA Images/GettyImages
facebooktwitterreddit

Dopo la penalizzazione di quindici punti in classifica adesso in casa Juventus si cerca di ritrovare la carica in vista dei match futuri. I bianconeri, ora, sono chiamati a un'impresa: quella di risalire la classifica e di tornare nei piazzamenti utili per staccare il pass per le competizioni europee. Rassicurare e, allo stesso tempo, motivare: questo l'intento della nuova dirigenza che - stando alle indiscrezioni riportate da Calciomercato.com - avrà un incontro con il tecnico e con la squadra.

L'amministratore delegato Maurizio Scanavino e il presidente Gianluca Ferrero terranno un discorso ai giocatori provando a spiegare la forza di questo club oltre alla situazione non proprio idilliaca vista la stangata appena subita.

Maurizio Scanavino
Maurizio Scanavino / Nicolò Campo/GettyImages

Nel cosiddetto "faccia a faccia" coi calciatori non si parlerà di futuro, semmai del presente. La Juve, passo dopo passo, dovrà adesso compiere un vero e proprio miracolo calcistico. Servirà l'apporto di tutti per provare a centrare un obiettivo al momento lontanissimo. L'imperativo per la "Vecchia Signora" è vincere, o quantomeno provarci, nella speranza di ritornare senza intoppi a occupare almeno un posto utile per la partecipazione alla prossima Europa League.

facebooktwitterreddit