Juventus

Incerto il futuro di Pogba: la strategia della Juventus

Alessio Eremita
Paul Pogba
Paul Pogba / Michael Regan/GettyImages

Paul Pogba dirà addio al Manchester United al termine della stagione, ma è ancora incerta la sua prossima destinazione. Il centrocampista francese sta valutando diverse ipotesi, su tutte quelle di Paris Saint-Germain, Real Madrid e Juventus. Tre club pronti a darsi battaglia in sede di mercato, malgrado il Polpo non abbia assolutamente fretta di decidere: "Sul mio futuro ancora non c'è nulla di deciso, posso decidere domani o a mercato aperto. Per ora voglio solamente finire bene la stagione e voglio tornare a vincere titoli. L'annata calcistica è quasi terminata e non siamo più in corsa per nessun obiettivo, è frustrante", ha dichiarato ai microfoni di Telefoot.

Paul Pogba
Paul Pogba / James Gill - Danehouse/GettyImages

Nella corsa a Pogba, qual è la posizione della Juventus? Il club bianconero non intende concedere stipendi superiori ai 10 milioni di euro netti a stagione, specialmente per un calciatore di 30 anni. Qualora Pogba fosse disposto ad abbassarsi notevolmente l'ingaggio pur di tornare all'ombra della Mole, a quel punto la Juventus cercherebbe l'accordo con l'agente Mino Raiola per strappare il sì definitivo. Non è un mistero che il classe '93 sia uno dei preferiti da Massimiliano Allegri, che ha come primo obiettivo quello di risistemare il centrocampo per la prossima stagione.


Segui 90min su Instagram.