Juventus

Il punto su Chiesa: le ragioni dell'assenza a Verona e i tempi per il rientro

La redazione di 90min
Chiesa e Allegri
Chiesa e Allegri / Anadolu Agency/GettyImages
facebooktwitterreddit

Accanto al buon momento vissuto sul campo, con quattro vittorie consecutive e il successo nello scontro diretto con l'Inter, la Juventus è alle prese coi soliti grattacapi legati alle condizioni fisiche dei giocatori bianconeri, anche di quelli più importanti per Max Allegri.

Detto di Vlahovic, fuori per pubalgia e non rischiato per non mettere a repentaglio i Mondiali, attira ovviamente l'attenzione la situazione di Federico Chiesa. L'edizione odierna de La Gazzetta dello Sport si sofferma proprio sull'esterno bianconero, rientrato dopo una lunghissima assenza e già fuori dai convocati contro il Verona.

Il quotidiano spiega come la situazione sia sotto controllo: solo precauzione in sostanza e nessun motivo particolare di ansia pensando al pieno recupero dell'ex viola. Chiesa ha avvertito stanchezza e qualche fastidio, un momento quasi fisiologico dopo uno stop davvero prolungato: Allegri ha optato per farlo rifiatare, senza voler correre rischi ulteriori. Chiesa dovrebbe comunque rientrare tra i convocati per il big match contro la Lazio, ultima partita prima della sosta invernale per i Mondiali.

facebooktwitterreddit