Napoli

Il Napoli piace negli Stati Uniti: cessione da 1 miliardo di euro

Alessio Eremita
Aurelio De Laurentiis
Aurelio De Laurentiis / Ivan Romano/GettyImages
facebooktwitterreddit

L'ottimo avvio di stagione del Napoli ha attirato l'interesse di numerosi investitori americani. Come riportato dall'edizione odierna del Corriere dello Sport, alcuni fondi made in USA avrebbero manifestato il proprio gradimento nei confronti della società partenopeo, tanto da spingere il presidente Aurelio De Laurentiis a prendere in considerazione l'eventuale cessione del club. La situazione attuale, infatti, sarebbe ideale per vendere le quote di maggioranza e incassare il massimo a livello economico. Fino a un miliardo di euro, questa la cifra stimata per l'operazione.

SSC Napoli's Polish midfielder Piotr Zielinski (hidden)...
Napoli / KONTROLAB/GettyImages

Ma non solo. Perché ci sarebbe anche l'ipotesi di affiancarsi a private equity che, tramite un finanziamento esterno, renderebbero possibile sia la costruzione del nuovo stadio sia la stipulazione di contratti di sponsorizzazione con brand di caratura mondiale. Il tutto per aumentare il ricavato del Napoli e accrescere l'appeal del brand sui mercati esteri. Non è una novità che imprenditori statunitensi si affaccino alla Serie A: è successo con lo Spezia, ultimamente con il Milan e - forse tra qualche settimana - anche con la Sampdoria.


Segui 90min su Instagram.

facebooktwitterreddit