Serie A

Il Mondiale della Serie A: prima si gioca in Italia, poi Stati Uniti o Emirati

Alessio Eremita
Serie A
Serie A / Nicolò Campo/GettyImages
facebooktwitterreddit

L'Italia non parteciperà ai Mondiali per la seconda volta consecutiva, dopo la disfatta contro lo Svezia del 2018. I tifosi azzurri potranno tuttavia consolarsi con un torneo che la Lega Serie A organizzerà durante il periodo di interruzione dei campionati, della durata di 53 giorni tra novembre e dicembre. Un modo per incrementare gli introiti tv e commerciali, ma anche espandere il brand in altri paesi. Sì, perché le prime partite del Mundialito si giocheranno negli stadi italiani, mentre le restanti negli Stati Uniti o negli Emirati.

A corner flag bearing the logo of FC Internazionale is seen...
San Siro / Nicolò Campo/GettyImages

I club medio-piccoli si sono detti soddisfatti del progetto, un po' meno le big del nostro campionato che perderanno i calciatori più importanti per via di Qatar 2022. Come riportato dall'edizione odierna di Repubblica, c'è da risolvere un nodo fondamentale per l'attuazione del piano: finanziare i costi logistici, in quanto lo spostamento di circa 1200 persone costerebbe almeno 20 milioni di euro.


Segui 90min su Twitch.

facebooktwitterreddit