Milan

Il Milan si avvicina al closing: 600 milioni di euro da Cardinale

Alessio Eremita
Paolo Scaroni, Paolo Maldini
Paolo Scaroni, Paolo Maldini / Jonathan Moscrop/GettyImages
facebooktwitterreddit

Il Milan è entrato nella fase cruciale del processo legato alla cessione. Nel mese di settembre è previsto il closing che permetterà il passaggio delle quote di maggioranza nelle mani di RedBird Capital, azienda fondata nel 2014 dall'imprenditore Gerry Cardinale. Come riportato dall'edizione odierna de La Repubblica, saranno 600 i milioni di euro che il tycoon verserà nelle casse rossonere. Altrettanti, invece, arriveranno in prestito da Elliott mediante un vendor loan. RedBird pagherà circa 60 milioni di euro in interessi.

FBL-ITA-SERIEA-AC MILAN
Milan / PIERO CRUCIATTI/GettyImages

L'organigramma societario non cambierà i propri interpreti, se non Ivan Gazidis. L'attuale amministratore delegato verrà sostituito a novembre da Giorgio Furlani, consulente di Elliott già presente nel Consiglio di Amministrazione del Milan. Paolo Scaroni resterà presidente per coordinare il progetto stadio, Paolo Maldini e Frederic Massara gli uomini-mercato visti gli ottimi risultati raggiunti nel corso della loro gestione.


Segui 90min su Instagram.

facebooktwitterreddit