Il Milan aspetta De Ketelaere e pensa a Tanganga: all-in sul difensore del Tottenham

Alessio Eremita
Japhet Tanganga
Japhet Tanganga / Craig Mercer/MB Media/GettyImages
facebooktwitterreddit

Dopo aver definito l'acquisto di Charles De Ketelaere dal Bruges, il Milan punta tutto su Japhet Tanganga per rinforzare la difesa in vista della prossima stagione. Il centrale classe '99 è l'obiettivo numero uno dei dirigenti Paolo Maldini e Frederic Massara: contatti avviati da tempo con il Tottenham, si ragiona sul prestito con diritto di riscatto. Tuttavia, gli Spurs vorrebbero inserire negli accordi l'obbligo di riscatto per avere la certezza, a fine campionato, di incassare un bel gruzzoletto da reinvestire in entrata. Come nel caso del fantasista belga, c'è già l'accordo con l'entourage di Tanganga.

Japhet Tanganga
Japhet Tanganga / Marc Atkins/GettyImages

In caso di fumata nera, il Milan valuterà altri profili. Riflettori accesi su Abdou Diallo, classe '96 del Paris Saint-Germain. Il prezzo del cartellino, però, è elevato. Stesso discorso per Evan Ndicka, classe '99 in scadenza di contratto nel 2023 con l'Eintracht Francoforte: i tedeschi pretendono la cessione a titolo definitivo del calciatore per una cifra compresa tra i 15 e i 20 milioni di euro. Investimento che, al momento, il Milan non intende compiere.


Segui 90min su Twitch.

facebooktwitterreddit