Milan

Ibrahimovic riflette sul futuro, il Milan pensa al sostituto: in nomi in lizza

Stefano Bertocchi
Zlatan Ibrahimovic
Zlatan Ibrahimovic / Marco Canoniero/GettyImages
facebooktwitterreddit

Il futuro di Zlatan Ibrahimovic al Milan non è più ricco di certezze. Secondo quanto scrive oggi La Gazzetta dello Sport, il campione svedese, che finora aveva sempre allontanato l'ipotesi del ritiro, ora è il primo a porsi questa domanda. Soprattutto dopo i continui problemi fisici.

Maldini e Massara aspettano un segnale da parte di Zlatan prima di mettere in atto la strategia sul mercato: la scelta definitiva è attesa nelle prossime settimane e sarà condivisa dal giocatore e dal club. Se ci saranno garanzie fisiche il rinnovo del contratto arriverà in automatico, ma in caso contrario le parti si saluterebbero in totale armonia.

Alexander Isak
Alexander Isak / Juan Manuel Serrano Arce/GettyImages

Se Ibra dovesse decidere di dire addio al calcio, ovviamente, il Diavolo dovrà tuffarsi sul mercato alla ricerca di un sostituto all'altezza: tra i vari profili (con caratteristiche diverse tra loro) annotati sul taccuino rossonero ci sono Noa Lang, esterno offensivo del Bruges, ma anche Jonathan David del Lille (altro obiettivo oltre ai noti Sven Botman e Renato Sanches) e Alexander Isak della Real Sociedad, altro attaccante svedese e connazionale di Ibrahimovic.


Segui 90min su Twitch.

facebooktwitterreddit