Inter

Handanovic si allontana dall'Inter: rispunta Cragno come vice-Onana

Stefano Bertocchi
Alessio Cragno
Alessio Cragno / Nicolò Campo/GettyImages
facebooktwitterreddit

I buoni segnali lanciati da André Onana allontanano la permanenza di Samir Handanovic all'Inter anche nella prossima stagione. Il rinnovo dello sloveno sembra lontano, con due scenari possibili per l'immediato futuro: provare l'esperienza in una nuova squadra o lasciare il calcio.

Samir Handanovic
Samir Handanovic / Jonathan Moscrop/GettyImages

Come riferisce oggi La Gazzetta dello Sport, ecco che allora il club nerazzurro sta valutando i nomi per il possibile vice-Onana. "L’ultima idea - si legge - è un vecchio pallino del club, attualmente in cerca di riscatto. Alessio Cragno è sempre stato sul taccuino di Ausilio e prima dell’arrivo di Onana a Milano, l’Inter aveva fatto più di un pensiero a lui, per mettere dietro ad Handanovic un portiere di grande affidabilità".

L'ex Cagliari a Monza è diventato la riserva di Di Gregorio dopo essere arrivato in prestito con diritto di riscatto ed obbligo a determinate condizioni, come la salvezza. Una cifra accessibile per l'Inter, che in caso di emergenza punterà su altri portieri già presenti in casa: da Radu Brazao, passando per Stankovic, figlio di Dejan che verrà valutato dopo l'esperienza al Volendam in Olanda.

facebooktwitterreddit