Gli 8 calciatori che hanno giocato insieme al proprio idolo

Nov 19, 2020, 6:00 PM GMT+1
Bruno Fernandes e Cristiano Ronaldo
Bruno Fernandes e Cristiano Ronaldo | JOSE MANUEL RIBEIRO/Getty Images
facebooktwitterreddit

Tutti i giovani calciatori, hanno un idolo che ammirano e idolatrano. Un eroe mitico di cui cercano di imitare le gesta e che inevitabilmente influenza il loro stile di gioco. Tra i sogni e la realtà però la strada è lunga e sono pochissimi quelli che riescono a coronare il sogno di giocare assieme al proprio eroe.

Ecco 8 calciatori che hanno avuto la fortuna di scendere in campo assieme al proprio idolo.

8. Ansu Fati e Jesus Navas

Soccrates Images/Getty Images

Nonostante Ansu Fati abbia la possibilità di allenarsi e giocare assieme a Lionel Messi, il suo idolo è un altro. Sivigliano di nascita e cresciuto nel vivaio del Siviglia (prima di passare poi al Barcellona), Ansu Fati da piccolo adorava Jesus Navas. I due, tra cui ci sono ben 17 anni di differenza, hanno avuto modo di giocare assieme lo scorso 3 settembre nella gara di UEFA Nations League tra la Spagna e la Germania.

7. Arda Turan e Andres Iniesta

FBL-ESP-CUP-BARCELONA-ESPANYOL
PAU BARRENA/Getty Images

Nel 2015, in occasione del suo passaggio dall'Atletico Madrid al Barcellona, il turco Arda Turan ha dichiarato la sua ammirazione per Iniesta definendolo il suo più grande idolo. I due hanno giocato insieme al Camp Nou 3 stagioni conquistando una Liga, due Coppe di Spagna ed una Supercoppa.

6. Ronaldinho ed Henrik Larsson

Barcelona's Brazilian Ronaldinho (L) sha
LLUIS GENE/Getty Images

L'ex fuoriclasse brasiliano nel corso della sua carriera ha giocato con tanti campioni come Romario, Ronaldo o Rivaldo ma uno più di tutti gli altri lo ha conquistato: parliamo di Henrik Larsson che lo ha letteralmente ammaliato ai Mondiali del 1994 quando il Gaucho era ancora un bambino. I due hanno poi avuto modo di giocare assieme nel Barcellona un decennio più tardi.

5. Wayne Rooney e Duncan Ferguson

Duncan Ferguson, Wayne Rooney
Clive Brunskill/Getty Images

Cresciuto nel settore giovanile dell'Everton, Wayne Rooney da ragazzino era letteralmente pazzo per il centravanti della formazione inglese del tempo, lo scozzese Duncan Ferguson. I due hanno avuto modo di giocare insieme con i Toffees per un paio di stagioni dal 2002 al 2004.

4. Bruno Fernandes e Cristiano Ronaldo

Bruno Fernandes, Cristiano Ronaldo
Dean Mouhtaropoulos/Getty Images

Lo scorso anno, in occasione del suo trasferimento dallo Sporting Lisbona al Manchester United, Bruno Fernandes ha espresso la sua ammirazione nei confronti di CR7 dichiarando di essere onorato di poter giocare nella stessa squadra in cui è transitato il suo idolo. I due dal marzo 2018 sono compagni di squadra in nazionale in pianta stabile.

3. Jordan Henderson e Steven Gerrard

Steven Gerrard, Jordan Henderson
Clive Rose/Getty Images

Jordan Henderson da ragazzo è cresciuto ammirando le gesta del suo idolo Steven Gerrard sognando di poter giocare al suo fianco un giorno. Nel 2011 il suo sogno è diventato realtà: il giocatore classe '90 è passato al Liverpool dal Sunderland e ha avuto modo di giocare assieme al leggendario numero 8 dei Reds per 4 stagioni ereditando anche la sua fascia da capitano. "Gerrard è il calciatore che ha influenzato di più la mia carriera, per me è stato e continua ad essere un modello. Quando ero più giovane lo ammiravo e ora ho la fortuna di allenarmi e giocare assieme a lui", disse Henderson nel 2014. Sei anni dopo, l'attuale capitano dei Reds ha avuto modo di far meglio del suo idolo riuscendo a vincere la Premier League e riportando ad Anfield un titolo che mancava da trent'anni.

2. Andrea Pirlo e Roberto Baggio

Roberto Baggio, Andrea Pirlo
Alessandro Sabattini/Getty Images

Tra i tantissimi giocatori che da ragazzi hanno idolatrato Roberto Baggio c'è anche Andrea Pirlo: l'ex centrocampista, oggi tecnico della Juve, da piccolo adorava il Divin Codino ed ha avuto l'onore di poter giocare al suo fianco per una stagione al Brescia ad inizio anni 2000. "Baggio è stato e sarà per sempre il mio idolo, aver avuto la fortuna di giocare assieme a lui è qualcosa che non dimenticherò mai".

1. Paulo Dybala e Leo Messi

Lionel Messi, Paulo Dybala
Sandro Pereyra/Getty Images

Paulo Dybala nel corso degli anni ha più volte espresso la sua ammirazione nei confronti del suo connazionale Leo Messi definendolo il suo idolo. I due sono compagni di squadra in nazionale ma la Joya un giorno vorrebbe che il suo idolo diventasse suo compagno anche a livello di club: "Visto che Ronaldinho ha smesso, mi piacerebbe tanto che venisse a giocare con noi (alla Juventus)".

Tsubasa+ è un gioco di realtà aumentata che ti consente di creare la squadra dei tuoi sogni e di giocare sia con i tuoi idoli che con i personaggi di Capitan Tsubasa.

Scaricalo e gioca ora!

facebooktwitterreddit