Calciomercato

La FIFA dice sì: finestra di mercato straordinaria per chi lascia Russia e Ucraina

Alessio Eremita
FIFA
FIFA / SOPA Images/GettyImages
facebooktwitterreddit

La FIFA ha accolto la richiesta della Federcalcio polacca di aprire una finestra di mercato straordinaria per i calciatori che decideranno di lasciare Russia e Ucraina, da giorni protagoniste di un conflitto che sta causando morti e distruzione.

È questa l'indiscrezione lanciata dall'edizione odierna de L'Equipe, secondo cui i vertici del calcio mondiale avrebbero approvato la proposta per permettere ai giocatori senza squadra di concludere la stagione.

AS Roma v Atalanta BC - Serie A
Roma-Atalanta / Silvia Lore/GettyImages

Nella prima divisione ucraina sarebbero più di 80 i professionisti in cerca di un'altra squadra, un centinaio invece nel massimo campionato russo. Tutti coloro i quali stanno lasciando i rispettivi Paesi saranno autorizzati a firmare un nuovo contratto fino al 30 giugno 2022, trasferendosi così in prestito e facendo ritorno al proprio club al termine del campionato.

Si attende solamente il comunicato ufficiale della FIFA per rendere formale uno dei tanti aspetti collaterali al dramma che sta colpendo l'Ucraina e che, a causa delle sanzioni, si sta ripercuotendo anche sulla Russia del calcio.


Segui 90min su Instagram.

facebooktwitterreddit