Premier League

Elliott si allea con Candy: il fondo che detiene il Milan punta il Chelsea

Alessio Eremita
Chelsea
Chelsea / James Gill - Danehouse/GettyImages
facebooktwitterreddit

Il fondo Elliott si è inserito nella corsa per l'acquisto del Chelsea. Come riportato da Sky Sports UK, i proprietari del Milan vorrebbero sostenere la posizione di Nick Candy partecipando come azionisti di minoranza del club inglese. In questo modo, non avendo diritto di voto, il regolamento UEFA non verrebbe violato.

Entro la giornata di giovedì si conosceranno i nomi dei candidati ufficiali che potrebbero raccogliere l'eredità di Roman Abramovich, costretto a vendere i Blues a seguito della guerra tra Russia e Ucraina: al momento, la società ha i conti bloccati, non può operare sul mercato ed è costretta a giocare le partite di campionato e Champions League a porte chiuse.

Roman Abramovich
Roman Abramovich / Chris Brunskill/Fantasista/GettyImages

Queste le parole di Candy, imprenditore immobiliare che vanta un patrimonio di un miliardo e mezzo di euro: "Per noi si tratta di un'opportunità irripetibile per restituire il calcio ai tifosi e metterli al centro delle operazioni e della strategia del Chelsea Football Club. Vogliamo preservare l'eredità del club, siamo in grado di fornire la stabilità finanziaria per garantire la crescita futura della società sulla scena mondiale".


Segui 90min su Instagram.

facebooktwitterreddit