Inter

Di Canio: "Inzaghi bravo tatticamente, non è un leader come Conte"

Alessio Eremita
Paolo Di Canio
Paolo Di Canio / Valerio Pennicino/GettyImages
facebooktwitterreddit

L'Inter sta attraversando un momento difficile in Serie A. Gli ultimi risultati deludenti hanno complicato la corsa Scudetto della formazione nerazzurra che, malgrado abbia una partita in meno rispetto alle avversarie, in caso di successo sarebbe comunque dietro al Milan. Servirà un cambio di rotta per scacciare le critiche e conquistare il secondo titolo nazionale consecutivo, dopo quello vinto da Antonio Conte nella passata stagione.

Simone Inzaghi
Simone Inzaghi / Marco Canoniero/GettyImages

A tal proposito, ecco il pensiero di Paolo Di Canio: “Nel derby io Calhanoglu e Perisic non li tolgo, avevi la possibilità di andare a +7 sul Milan e chiudere il campionato. Non me ne frega niente se sei acciaccato o ammonito, in quel momento l'allenatore deve avere l'intuizione per portare la partita a casa. Inzaghi è bravo tatticamente, quello che gli manca è la capacità di tenere lo spogliatoio da leader, che è quello che aveva invece Conte”, ha concluso l'ex attaccante ai microfoni di Sky Sport.


Segui 90min su Instagram.

facebooktwitterreddit