De Laurentiis e la maglia di Mertens: un gesto benefico che sa di addio al Napoli

Apr 29, 2020, 8:39 PM GMT+2
Dries Mertens
Quality Sport Images/Getty Images
facebooktwitterreddit

Aurelio De Laurentiis si è aggiudicato all'asta, nei giorni scorsi, la maglia del Napoli indossata da Dries Mertens in occasione degli ottavi di finale di Champions League contro il Barcellona. Un gesto di solidarietà in favore della Fondazione Cannavaro-Ferrara, il cui ricavato verrà devoluto alle persone più bisognose del nostro paese.

"Maglia importante che resterà in casa Napoli", si legge nel tweet pubblicato dal presidente azzurro. Solamente la maglia, verrebbe da dire in maniera beffarda. C'è tensione tra le parti a causa di un rinnovo che tarda ad arrivare e, forse, non arriverà mai.

Il contratto di Mertens scadrà il prossimo 30 giugno (probabilmente verrà allungato in base alla decisione che sarà presa circa la ripresa della Serie A) e il dialogo finora intrapreso tra la società e l'entourage del calciatore.

Il biennale proposto non convince Mertens, che non ha mai nascosto la sua volontà di chiudere la carriera al Napoli nonostante ricche offerte dalla Cina e interessamenti da altri top club europei come Inter e Atletico Madrid. Nelle prossime settimane il tira e molla finirà, o sì oppure no. Dentro o fuori. E, attualmente, Mertens sembra più orientato alla porta d'uscita.

Segui 90min su FacebookInstagram Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo del Napoli e della Serie A!

facebooktwitterreddit