Juventus

Dalla cessione al rilancio: Arthur prova a prendersi un futuro nella Juve

Stefano Bertocchi
Arthur
Arthur / Marco Canoniero/GettyImages
facebooktwitterreddit

Sembrava destinato all'addio per liberare un posto a centrocampo (dove è arrivato Denis Zakaria), ma alla fine Arthur è rimasto a Torino e alla Juventus. Molto probabilmente oggi l'ex Barcellona partirà dal 1' nel match contro il Verona proprio accanto allo svizzero: primo segnale di un futuro che potrebbe cambiare rispetto a quanto ipotizzato dai giornali nelle ultime settimane.

Arthur Henrique Ramos de Oliveira Melo
Arthur / Marco Canoniero/GettyImages

A gennaio il brasiliano è stato spesso e volentieri avvicinato ad un addio al bianconero: si è parlato a più riprese di un suo possibile passaggio all’Arsenal, poi definitivamente saltato. E ora il classe '96 si appresta ad affrontare questa seconda parte di stagione con maggiore serenità, sperando nel definitivo rilancio anche per guadagnarsi un posto tra i convocati del Brasile per il Mondiale in programma in Qatar a fine anno.

Adesso anche Allegri sembra intenzionato a rimettere Arthur al centro del progetto, almeno fino alla fine della stagione. Anche se non è da escludere - come riportato oggi tra le pagine di Tuttosport -che il centrocampista possa conquistarsi un posto fisso in rosa anche per i prossimi anni. A parlare sarà il campo.


Segui 90min su Instagram.

facebooktwitterreddit