Serie A

Calvarese su Juve-Inter: "Dovevo gestirla meglio, me ne rammarico"

Omar Abo Arab
Gianpaolo Calvarese
Gianpaolo Calvarese / Marco Luzzani/GettyImages
facebooktwitterreddit

L'ultimo Juve-Inter, terminato 3-2 per i bianconeri, ha lasciato in dote il solito mare di polemiche arbitrali. E a poche ore dalla "rivincita", stavolta a San Siro, è intervenuto proprio colui che arbitrò quella gara all'Allianz Stadium. Gianpaolo Calvarese, che ha appena smesso i panni da direttore di gara, ha parlato del rigore concesso senza review al VAR - per un fallo su Cuadrado poi rivelatosi inesistente -.

Juan Cuadrado, Federico Chiesa
Juan Cuadrado nella gara "incriminata" / Nicolò Campo/GettyImages

 "È stata una gara complicatissima, la più difficile della mia carriera - le parole dell'ex arbitro di Teramo al quotidiano Il Centro-. Avrei potuto gestirla meglio e me ne rammaricoPurtroppo Cuadrado è un giocatore difficilissimo da arbitrare, ci sono calciatori di difficilissima lettura e il colombiano è uno di quelli".

Interpellato da Sportmediaset.it, inoltre Calvarese, ha parlato anche del discusso arbitraggio di Orsato in Juve-Roma di domenica scorsa. "Orsato? Fischiare precipitosamente un rigore che c’è, non è un errore grave. Ma Orsato non era sereno, e non per colpa sua. L’AIA dovrebbe pensare a tutelare i fischietti più che alle dinamiche elettorali”.


Segui 90min su Instagram.

facebooktwitterreddit