Inter

Calhanoglu ai box per infortunio: Inzaghi pensa a due opzioni per Udinese-Inter

Stefano Bertocchi
Henrikh Mkhitaryan
Henrikh Mkhitaryan / Marco Canoniero/GettyImages
facebooktwitterreddit

Nelle ultime ore in casa Inter è arrivato un nuovo infortunio. Dopo Romelu Lukaku, infatti, anche Hakan Calhanoglu è costretto a fermarsi per una distrazione muscolare alla coscia che lo costringerà a saltare la trasferta di Udine prima della sosta per le nazionali: l'obiettivo di Inzaghi è riaverlo a disposizione per la sfida con la Roma o per quella di Champions con il Barcellona.

Hakan Calhanoglu
 Hakan Calhanoglu / Jonathan Moscrop/GettyImages

Il centrocampista ha sentito “tirare” mentre calciava in allenamento ha deciso di fermarsi per non aggravare la situazione. "Le condizioni del turco verranno rivalutate la prossima settimana, probabilmente con nuovi esami a Rozzano ma, se il decorso dovesse andare bene, Calha potrebbe tornare arruolabile dopo 15-20 giorni di adeguate terapie", spiega La Gazzetta dello Sport.

Al suo posto contro l'Udinese potrebbe essere confermato Henrikh Mkhitaryan, mentre la seconda opzione porta a Roberto Gagliardini. In difesa restano invece aperti i ballottaggi Acerbi-De Vrij e Bastoni-Dimarco, mentre Dzeko è favorito su Correa per agire al fianco di Lautaro.

PROBABILE INTER (3-5-2): Handanovic; Skriniar, Acerbi, Bastoni; Dumfries, Barella, Brozovic, Mkhitaryan, Darmian; Dzeko, Lautaro.

facebooktwitterreddit