Milan

L'attacco del Milan non riesce a pungere: l'ultima rete rossonera risale a 57 tiri fa

Stefano Bertocchi
Franck Kessié e Olivier Giroud
Franck Kessié e Olivier Giroud / Jonathan Moscrop/GettyImages
facebooktwitterreddit

Secondo 0-0 consecutivo per il Milan, che dopo il pareggio interno contro il Bologna rallenta la corsa anche nella trasferta di Torino contro i granata di Ivan Juric. Due risultati che mettono in luce uno dei problemi più grandi della squadra di Stefano Pioli: la letalità dell'attacco.

Olivier Giroud
Olivier Giroud / Jonathan Moscrop/GettyImages

Al momento i rossoneri hanno messo in tasca 56 gol fatti, ma nelle ultime settimane c'è stato il rallentamento che ha fatto seguito ai successi di misura contro Napoli, Empoli e Cagliari: tre vittorie per 1-0 che hanno portato 9 punti preziosi per la classifica, ma che allo stesso tempo hanno reso l'idea della difficoltà di pungere da parte del Diavolo.

La crisi offensiva del Milan è racchiusa nei numeri: l’ultima rete della formazione rossonera risale a ben 57 tiri fa, ovvero quando Bennacer al 59′ minuto aveva risolto con un preciso sinistro la partita dell'Unipol Domus contro il Cagliari. Per puntare allo scudetto c'è bisogno di una svolta anche sul piano realizzativo.


Segui 90min su Instagram.

facebooktwitterreddit