Juventus

Altra tegola per la Juve: spalla lussata, si ferma McKennie. I tempi di recupero

Stefano Bertocchi
 Weston McKennie
Weston McKennie / Omar Vega/GettyImages
facebooktwitterreddit

Altri problemi in casa Juventus, con una nuova perdita che va a colpire il centrocampo. Dopo il noto problema al ginocchio di Paul Pogba (domani è atteso a Lione per la visita che chiarirà l'entità dei tempi di recupero), nella giornata di ieri si è fermato anche Weston McKennie.

Weston McKennie
Weston McKennie / Omar Vega/GettyImages

Il texano, che nella mente di Max Allegri avrebbe dovuto fare il suo esordio stagionale nella notte fra ieri e oggi nell'amichevole contro il Real Madrid, non è invece sceso in campo a causa di una lussazione della spalla sinistra rimediata nell'ultimo allenamento prima della terza ed ultima amichevole a stelle e strisce.

Come aggiorna La Gazzetta dello Sport "la lussazione è stata ridotta, ma ora il centrocampista texano dovrà star fermo per almeno un mese", viene diagnosticato sul sito della rosea. Altri approfondimenti saranno fatti a Torino nelle prossime ore, con la squadra bianconera attesa oggi dal rientro in Italia.


Segui 90min su Instagram.

facebooktwitterreddit