Calcio estero

La fine di un'era: addio di Sergio Ramos al Real Madrid, ora è ufficiale

Matteo Baldini
Sergio Ramos
Sergio Ramos / James Williamson - AMA/Getty Images
facebooktwitterreddit

Dopo le voci, rafforzate anche dalle recenti parole di Ancelotti, ecco l'ufficialità: Sergio Ramos non sarà più un giocatore del Real Madrid nella prossima stagione e non rinnoverà il proprio legame con le Merengues.

Un rapporto durato ben 16 anni, ricco di soddisfazioni e di trofei per uno degli interpreti più importanti della storia recente del club. Il Real Madrid ha diramato una nota ufficiale sul futuro di Ramos, spiegando che domani quest'ultimo prenderà parte a una conferenza stampa, per via telematica, per rispondere alla stampa.

FBL-EURO-2020-ESP-QUALIFIER-TRAINING
Sergio Ramos / GABRIEL BOUYS/Getty Images

Questo il comunicato delle Merengues: "Il Real Madrid comunica che domani, giovedì 17 giugno alle ore 12.30, avrà luogo un omaggio per l'addio del nostro capitano Sergio Ramos al club, alla presenza del presidente Florentino Perez. Successivamente Ramos parteciperò a una conferenza stampa telematica". Si chiude dunque un'epopea segnata da 5 successi nella Liga, 2 Coppe del Re, 4 Supercoppe di Spagna, 3 Supercoppe europee, 4 Champions League e 4 Mondiali per club.


Segui 90min su Telegram per rimanere aggiornato sul calciomercato.

facebooktwitterreddit