Da diverse settimane il Barcellona è in forte pressing su Lautaro Martinez, ma l'Inter non ha intenzione di cedere il suo gioiello. A meno che non venga esercitata la clausola rescissoria da 111 milioni di euro (pagabile in un'unica soluzione dal 1° al 15 di luglio) e non sia il diretto interessato a richiedere esplicitamente l'addio.


FBL-ITA-SERIEA-INTER-SPAL

Fino a questo momento, però - assicura La Gazzetta dello Sport oggi in edicola -, il Toro non ha mandato nessun segnale al connazionale Lionel Messi e si sente legato al club nerazzurro per più motivi. L'attaccante argentino è riconoscente verso l'Inter e sa che è arrivato a questi livelli grazie alle doti personali, ma anche alla fiducia del club meneghino, alla squadra, ad un compagno d’attacco come Romelu Lukaku e al lavoro di un allenatore come Antonio Conte che le hanno sapute esaltare. 


Inoltre in casa blaugrana, almeno al momento, i soldi per pagare cash la clausola non ci sono, e le prime proposte con contropartite non hanno convinto nessuno. L'Inter osserva e aspetta, pronta a sedersi al tavolo per il rinnovo dopo la scadenza della clausola.


Segui 90min su Facebook, Instagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo della Inter e della Serie A!