​Gabriele Gravina, presidente della FIGC, ha rilasciato una nuova intervista ai microfoni di Radio Radio, parlando del momento del calcio italiano e del taglio degli stipendi dei calciatori, ancora oggetto di discussione con l'AIC.

Giorgio Chiellini,Leonardo Bonucci

Ecco le sue dichiarazioni riportate da Tuttojuve.com: "Unità che abbiamo ritrovato tramite un elemento essenziale: tutti siamo fiduciosi, speranzosi nella ricerca farmacologica ma abbiamo un antidoto fondamentale che stiamo riscoprendo, cioè quello della solidarietà".


Prosegue Gravina parlando anche del taglio degli stipendi già adoperato dalla ​Juventus. Il club bianconero ha trovato l'intesa con i suoi calciatori e ha risparmiato, qualora il campionato non dovesse riprendere, 90 milioni: "Bisogna trovare una linea comune, io ho rivolto un plauso alla Juventus, a uomini veri come ​Chiellini e Bonucci, veri trascinatori di un gruppo che ha agito in maniera intelligente, responsabile e con grande lungimiranza, perché sospendere 4 mensilità rimettendole nelle mani della propria società come atto di fiducia dimostra il vero punto di forza delle Juventus. Si sta lavorando a un documento che possa mettere insieme tutte le componenti, dalla A alla Lega Pro, mi sembra che ci siano degli spiragli".


Segui 90min su Facebook, Instagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo della Juve e della Serie A!