Il Milan deve sciogliere numerosi nodi in vista della prossima stagione. Non solo quelli dirigenziali e legati ai rinnovi di contratti, ma anche quelli che riguardano i calciatori attualmente in prestito.


A cominciare da Suso, trasferitosi al Siviglia nel corso del mercato di gennaio e desideroso di restare in Liga. La sua permanenza è legata ad alcuni obiettivi facilmente raggiungibili che farebbero scattare l'obbligo di riscatto. Da definire la cifra di acquisto di André Silva, in prestito all'Eintracht Francoforte fino al 2021: i tedeschi vorrebbe accelerare le trattative con i rossoneri. Anche per Mattia Caldara il futuro è certo: sarà acquistato a titolo definitivo dall'Atalanta per 15 milioni di euro.

Suso

Non si può dire lo stesso di Ricardo Rodriguez, che ha vissuto un inverno tribolato conclusosi col suo passaggio al PSV Eindhoven. Le sue prestazioni stanno convincendo il club belga, che però non ha ancora iniziato i dialoghi relativi alla prossima stagione. Destino in Serie A, invece, per Tommaso Pobega: il baby centrocampista ha stupito tutti a Pordenone e si appresta a calcare il grande palcoscenico italiano al termine della sua parentesi in Serie B.


Capitolo portieri. Alessandro Plizzari si giocherà una chance nella rosa del Milan, forte del possibile duplice addio dei fratelli Donnarumma. E Pepe Reina? Anche l'ex Liverpool è in corsa per fare ritorno in rossonero, spiega calciomercato.com, non rientrando nei piani dell'Aston Villa a causa dell'elevato ingaggio.


Segui 90min su Facebook, Instagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo del Milan e della Serie A!