Chent'annos. Cento anni di ​Cagliari e cento racconti sul club rossoblù. I calciatori, allenatori, dirigenti e presidenti ma anche eventi e curiosità che hanno fatto la storia della società isolana. Un viaggio nel cuore della squadra che rappresenta un'intera regione per cento giorni, fino al 30 maggio 2020, giorno del Centenario rossoblù.


Il tecnico gentiluomo


Oscar Washington Tabarez

Arriva in Italia dopo le esperienze in Uruguay (compresa quella alla guida del suo Paese al Mondiale del '90). Cagliari è la sua primissima destinazione europea e in Sardegna si ambienta subito, portando la squadra fino al 9° posto in classifica nella stagione 1994-95, quella del suo esordio in Serie A. Un uomo schietto e con le idee chiare ma soprattutto molto paziente. Questa caratteristica non sempre è stata apprezzata dai suoi boss, che avrebbero preferito un comportamento più duro e cattivo nei momenti stagionali più difficili.


Eppure è proprio questa caratteristica ad aver colpito maggiormente i tifosi rossoblù (e non solo). La sua (prima) avventura a Cagliari si chiude dopo una sola stagione. La chiamata del Milan è impossibile da rifiutare. Peccato che in rossonero non riesca a ripetersi e questo suo modo paziente e genuino va a scontrarsi con le forti personalità presenti all'interno dello spogliatoio milanista. Nel '99 arriva la possibilità di rilanciarsi in Sardegna. La sua seconda avventura a Cagliari però dura appena quattro partite: tre sconfitte e un pareggio. Cellino decide di tagliare subito il filo e separarsi con il mister uruguaiano. Nonostante ciò i tifosi isolani hanno ancora un bellissimo ricordo del tecnico.


Perché "el Maestro"?

FBL-FRIENDLY-URU-TRAINING

Durante la sua carriera universitaria - si è laureato in Lettere all'Università di Montevideo - immaginava la sua vita da insegnante, dietro la scrivania. La passione del calcio però ha avuto la meglio. Negli anni '80 dopo aver appeso gli scarpini al chiodo (è stato un modesto difensore che non ha mai varcato i confini del Sud America) alternava la didattica nelle scuole uruguaiane all'insegnamento nei campi sportivi. Da qui, una volta diventato a tutti gli effetti un allenatore, nasce il soprannome El Maestro.


Neanche la sindrome Guillain-Barrè-Strhol ha fermato il Maestro. Questa malattia neurodegenerativa comporta complicazioni a livello muscolare agli arti inferiori e superiori oltre al sistema cardiorespiratorio. Nonostante ciò Tabarez ha deciso di non mollare il mondo del calcio e dal 2016 si presenta agli allenamenti con le stampelle o con una carrozzina motorizzata. Perché non è solamente un insegnante di calcio, bensì un insegnante di vita.


Breve biografia di Oscar Tabarez

Oscar Tabarez

Oscar Washington Tabarez (Montevideo, 3 marzo 1947) ha allenato il Cagliari nella metà-fine degli anni '90. Il Maestro, così come viene chiamato da sempre, ha guidato il club rossoblù nella stagione 1994-95 conquistando un ottimo 9° posto in classifica in Serie A. È tornato in Sardegna nel '99 ma la sua seconda avventura nella squadra cagliaritana si è conclusa con l'esonero dopo appena quattro partite (un pareggio e tre sconfitte). Questa breve esperienza non ha rovinato la stima del popolo rossoblù nei confronti del mister uruguaiano.


Articolo e rubrica a cura di Marco Deiana


LEGGI ANCHE:


#1 - La storia di Daniele Conti

#2 - La storia di Manlio Scopigno

#3 - La storia di Roberto Muzzi

#4 - La storia di Fabian O'Neill

#5 - La storia di Alessio Scarpi

#6 - La storia di Massimiliano Allegri

#7 - La storia di Enzo Francescoli

#8 - La storia di David Suazo

#9 - La storia di Enrico Albertosi

#10 - La storia di Matteo Villa

#11 - La storia di Tonino Orrù

#12 - La storia di Gianfranco Matteoli

#13 - La storia di Davide Astori

#14 - La storia di Gigi Piras

#15 - La storia di Luis Oliveira

#16 - La storia di Gigi Riva

#17 - La storia di Francesco Pisano

#18 - La storia di Sergio Gori

#19 - La storia di Comunardo Niccolai

#20 - La storia di Mauro Esposito

#21 - La storia di Nené

#22 - La storia di Andrea Cossu

#23 - ​La storia di Giuseppe Tomasini


Segui 90min su Facebook, Instagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo della Serie A!