E' tempo di Champions League per la ​Juventus, è sempre calciomercato per Fabio Paratici e i bianconeri. Il dirigente della Juve andrà a Lione con la squadra, pronto a seguire attentamente le prestazioni di alcuni calciatori in forza al Lione.​

FBL-FRA-LIGUE1-LYON-CAEN

In principio c'era Corentin Tolisso. Poi è toccato a Tanguy Ndombele. Nel prossimo futuro potrebbero esserci altri nomi. Sì, Juve e Lione hanno provato spesso a imbastire interessanti trattative di calciomercato. I rapporti tra le parti sono ottimi e in estate non è da escludere un nuovo contatto tra le parti.


In estate in realtà un affare è andato in porto: Hamza Rafia, trequartista classe '99 prelevato la scorsa estate per rinforzare l'Under 23 di Fabio Pecchia. Al Lione subito 400 mila euro, cui si potranno aggiungere bonus fino a un massimo di 5 milioni e il 20% sulla futura rivendita. E sull'asse Lione-Juventus altri affari sembrano essere all'orizzonte. Secondo ilbianconero.com, la Juve in estate aveva seguito Moussa Dembélé. Sull'attaccante c'è ancora Paratici ma occhio al Chelsea. C'è poi soprattutto Houssem Aouar nel mirino della Juve: il centrocampista offensivo classe '98, la stella del Lione, uno degli obiettivi più o meno dichiarati dei bianconeri per il prossimo anno.


Ma non solo. Piace anche Rayan Cherki, 16 anni appena e già 3 reti all'attivo in prima squadra in 12 presenze.


Segui 90min su Facebook, Instagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo della Juventus e della Serie A!