​Il mondo è allarmato dal Coronavirus e il calcio non fa eccezione. Lo sport si ferma. Il Ministro dello Sport, Vincenzo Spadafora, ha annunciato un provvedimento sulla prossima giornata del campionato: porte chiuse per mezza Serie A. Si giocherà senza pubblico nelle regioni di Piemonte, Fiuli Venezia Giulia, Lombardia, Liguria, Veneto ed Emilia Romagna. Queste, di conseguenza, saranno le partite senza tifosi: Sassuolo-Brescia, Milan-Genoa, Parma-Spal e il big match Juventus-Inter. Non è stata presa invece una decisione su Sampdoria-Verona. Il match è in programma lunedì e bisognerà capire se l'ordinanza verrà prolungata o meno.

Cristiano Ronaldo


Nelle prossime ore dovrebbe essere presa una decisione sulla partita Udinese-Fiorentina. Si è pensato ad un rinvio su richiesta della Regione Friuli, ma al momento manca ancora l'ufficialità. A breve si saprà tutto pure per quello che concerne il match tra friulani e viola.

Stefano Okaka


Ci sono infine dei dubbi sulla Serie B. La cadetteria si potrebbe fermare per l'intera giornata di campionato, ma non è esclusa l'ipotesi porte chiuse così come accadrà per la prossima giornata del campionato italiano di Serie A. A breve ci saranno degli importanti aggiornamenti.


Segui 90min su Facebook, Instagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo della Serie A