Erling Braut Haaland sta facendo sognare i tifosi del Borussia Dortmund a suon di gol, ma il suo sogno era di giocare per la Juventus. Questo quanto afferma con sicurezza Tuttosport nella sua edizione odierna. 


Erling Braut Haaland

Il gioiello norvegese è stato in tribuna allo Stadium, in gran segreto, e con il sogno, neanche di vestire la maglia bianconero. Era il 9 dicembre 2017 e nei big data degli accrediti risultano ancora i pass di tribuna per il giovane Erling accompagnato dal papà Alf-Inge, più Tore Pedersen (agente Fifa) e Lodovico Spinosi (rappresentante di Pedersen per il mercato italiano). E proprio Spinosi jr racconta di averlo proposto a Walter Sabatini, all’epoca direttore sportivo dell’Inter. 


Haaland costa tre milioni e ottocentomila euro, tutto compreso, e viene segnalato anche a Roma e Juve. Federico Cherubini, responsabile del settore giovanile, dice ok: primi sei mesi del 2018 in Primavera, poi prima squadra. C’è la visita a Vinovo, ci sono Paratici e Nedved che salutano. Sembra tutto ok, tranne il prezzo: tre milioni e ottocentomila euro per un diciassettenne sembrano tanti. Troppi, per una Juventus che in quel momento ha altri pensieri e finisce per far saltare l'affare. 


Segui 90min su Facebook, Instagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo della Juventus e della Serie A!