Segui 90min su Facebook, Instagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo del Napoli della Serie A!


Sampdoria e Napoli  si affrontano per la sfida valevole per giornata numero 22 del campionato italiano di Serie A.


PRIMO TEMPO


Il Napoli inizia subito bene la partita. La compagine di Gennaro Gattuso sembra molto motivata e fa circolare benissimo il pallone. Al 3' il pallone va Zielinski sulla sinistra, bel cross al centro per Milik, che in torsione, di testa, manda il pallone nell'angolino. Napoli subito in vantaggio. Il grande inizio dei partenopei sorprende la Sampdoria che fa fatica a riorganizzarsi. 

Arkadiusz Milik



Al 16' la compagine di Gattuso raddoppia. Spizzata di Di Lorenzo che allunga su Elmas sul secondo palo. Il centrocampista sotto porta batte Audero! 0-2 per il Napoli. La Sampdoria prova a reagire. I blucerchiati alzano il loro baricentro. Al 27' Quagliarella accorcia le distanze con un grande tiro al volo che non lascia scampo a Meret. Nell'occasione Hysaj scivola. La Sampdoria ora è più aggressiva e cerca il goal del pareggio. Al minuto numero 39 Sampdoria pericolosissima. Ramirez, da due passi, colpisce il palo. Il Napoli risponde nel finale di primo tempo con Arek Milik, ma Audero nega la doppietta al polacco.



SECONDO TEMPO


La Sampdoria è sempre pericolosa con Manolo Gabbiadini e Fabio Quagliarella. Il Napoli però non arretra e risponde colpo su colpo alle iniziative dei blucerchiati. Al 55' Ramirez mette la palla in rete, ma il goal viene annullato per un precedente tocco di braccio di Gabbiadini. Il Napoli risponde al 60' con Insigne che colpisce un clamoroso palo con un sinistro dal limite. Zielinski ribadisce in rete, ma è in posizione di fuorigioco. La Sampdoria sta spingendo tantissimo, il Napoli si difende con affanno. 

Eljif Elmas



Al 70' Manolas atterra Quagliarella in area. L'arbitro assegna il calcio di rigore. Dal dischetto si presenta Gabbiadini che fissa il punteggio sul 2-2. Il Napoli non ci sta e si spinge in attacco. Al minuto numero 83, Insigne calcia a rete, ma colpisce Colley. La sfera però arriva a Demme, che di prima intenzione batte Audero. Il Napoli torna in vantaggio. Nel finale di gara Mertens porta a 4 i goal del Napoli. Dopo 7 minuti di recupero l'arbitro pone fine alle ostilità. Il Napoli si impone con il punteggio di 2-4 sul campo della Sampdoria e comincia a sentire odore d'Europa.