Piotr Zielinski

Sampdoria-Napoli, ore 20.45: le probabili formazioni e le possibili scelte di Gennaro Gattuso

Sampdoria-Napoli è il posticipo della ventiduesima giornata del campionato italiano di Serie A. I blucerchiati mirano a conquistare punti per la salvezza, gli azzurri cercano di confermarsi dopo aver battuto Lazio e Juventus. La compagine di Gattuso tenterà di avvicinarsi alla zona Europa League.

1. Portiere

Tra i pali verrà confermato Alex Meret. Il giovane portiere italiano è un talento importante anche per la Nazionale di Roberto Mancini e sembra avere acquisito una discreta qualità con il pallone tra i piedi, così come gli chiede Gattuso.

2. Difesa

Gennaro Gattuso confermerà Di Lorenzo. L'ex calciatore dell'Empoli giocherà nel suo ruolo naturale, quello di terzino destro. Al centro spazio per il rientrante Maksimovic e per l'ormai inamovibile Manolas. Il quartetto difensivo sarà completato dal sempre più sorprendente Mario Rui. Koulibaly dovrebbe partire dalla panchina.

3. Centrocampo

Nel centrocampo a tre di Gennaro Gattuso, troverà spazio Allan nonostante le prove certamente non entusiasmanti dell'ex calciatore del Betis Sivigilia. Il regista sarà ancora una volta il brillante Diego Demme. Certo di un posto anche Zielinski.

4. Attacco

Insoliti problemi di abbondanza per mister Gennaro Gattuso. Il coach calabrese dovrebbe schierare il solito tridente composto da Insigne, Callejon e Milik. Dries Mertens, così come il nuovo arrivo Matteo Politano, potrebbero invece partire dalla panchina, pronti a subentrare nella ripresa.

5. Modulo e tattica

Gennaro Gattuso punterà sugli uomini che, al momento, gli danno le maggiori garanzie. Maksimovic, dopo l'infortunio, tornerà in campo dal primo minuto e farà coppia con Manolas. Callejon confermato in attacco nonostante l'arrivo di Politano.


 Napoli (4-3-3): Meret; Di Lorenzo, Maksimovic, Manolas, Mario Rui; Allan, Demme, Zielinski; Callejon, Milik, Insigne. All. Gennaro Gattuso

6. L'avversario

Claudio Ranieri, tecnico della compagine blucerchiata, schiererà la sua Sampdoria con il 4-4-2 contro il Napoli. In campo, in attacco, due ex: Fabio Quagliarella e Manolo Gabbiadini. In difesa Tonelli, calciatore proveniente proprio dal club azzurro.


Sampdoria (4-4-2): Audero; Depaoli, Colley, Tonelli, Murru; Linetty, Thorsby, Ekdal, Ramirez; Gabbiadini, Quagliarella. All. Claudio Ranieri