Segui 90min su Facebook, Instagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo del Milan e della Serie A!


Il Milan soffre oltremodo ma batte il Brescia 1-0 e porta a casa tre punti importantissimi grazie a Rebic, che entra e risolve la gara nella ripresa.

FBL-ITA-SERIE A-BRESCIA-ACMILAN


A Brescia si comincia subito con un episodio dubbio: è il 2' quando Ibrahimovic chiede un fallo di mano in area di Bisoli, ma il VAR giudica tutto regolare. Al 14' si riaccende la gara con Calhanoglu murato dal limite, poi è Bennacer un paio di minuti più tardi a sfiorare il gol con un gran tiro da fuori. Il Milan sale di tono ed è Ibrahimovic con un colpo di testa, servito da una gran palla di Leao, a chiamare alla gran parata Joronen (su deviazione di Sabelli). Alla mezz'ora prima occasione per il Brescia: Ayè viene anticipato provvidenzialmente da Romagnoli a due passi da Donnarumma. Ora sono i padroni di casa a premere sull'acceleratore e Torregrossa, sugli sviluppi di un angolo, spreca di testa mandando fuori da ottima posizione. 1' dopo è ancora Brescia, con il cross di Sabelli e l'incornata di Ayè da due passi che trova la respinta di Donnarumma. Al 40' Ibrahimovic si divora una colossale occasione a porta praticamente vuota sulla sgroppata (la prima) di Theo Hernandez.


La ripresa comincia con un'altra occasionissima del Brescia: Kjaer si fa rubare il tempo sulla sponda di Ayè che trova Torregrossa a centroarea: la sua rovesciata termina clamorosamente a lato. Al 54' Donnarumma stoppa Bisoli a zero metri, poi sullo sviluppo dell'azione Tonali tira in porta trovando la deviazione e il gol di Torregrossa, annullato per fuorigioco. I padroni di casa dominano e Torregrossa ci prova con il mancino due volte, con una gran parata di Donnarumma a dirgli di no.

FBL-ITA-SERIE A-BRESCIA-ACMILAN


Al 64' si fa rivedere il Milan con una conclusione dalla distanza di Calhanoglu fuori di un nulla. Al 71' dal nulla, i rossoneri trovano il vantaggio: parte tutto da Calhanoglu che apre per Ibrahimovic, il cross al centro per Castillejo viene deviato e il pallone arriva al neo entrato Rebic che insacca da due passi, 0-1 Milan.

Passano pochi minuti e Rebic ha l'occasione di raddoppiare, perdendosi sul più bello, così come Ndoj ha quella per il pareggio, che ciabatta clamorosamente con lo specchio quasi spalancato. All'85' Hernandez torna a far vedere il suo repertorio, facendosi una galoppata di mezzo campo e spaccando la traversa con una sassata. Per il Milan, che deve ringraziare nuovamente Ante Rebic, è la quarta vittoria consecutiva tra campionato e Coppa Italia.

FBL-ITA-SERIE A-BRESCIA-ACMILAN