Kazuyoshi Miura

10 tra i giocatori più vecchi nella storia del calcio

1. Roger Milla, 42 anni

Se molti si sono stupiti nel vedere Roger Milla trascinare il Camerun ai Mondiali del 1990, figuriamoci quattro anni più tardi quando ha preso parte alla competizione di scena negli Stati Uniti, nel '94. Anche se le voci dicevano fosse più vecchio di quanto dichiarato.

2. Marco Ballotta, 43 anni

Marco Ballotta è diventato il giocatore più anziano a essere sceso in campo in Champions League, quando nel 2007 difendeva la porta della Lazio all'età di 43 anni. Fu famoso, oltre alle capacità atletiche, per il colore blu dei capelli in onore della squadra biancoceleste.

3. Rivaldo, 43 anni

Rivaldo è diventato famoso per aver vinto il Pallone d'Oro nel 1999 e aver partecipato alla Coppa del Mondo in Brasile nel 2002 all'età di 30 anni. Ma nel 2015 calcava ancora il rettangolo verde. Ha giocato l'ultima partita al fianco del figlio Rivaldinho con la maglia del club brasiliano Mogi Mirim.

4. Andrea Pierobon, 45 anni

Soprannominato nonno dai suoi compagni di squadra, Andrea Pierobon è il giocatore più anziano nella storia del calcio italiano. Il portiere ha iniziato la propria carriera nel 1987 e l'ha conclusa nel 2015, chiudendo il cerchio con il suo Cittadella.

5. John Burridge, 46 anni

John Burridge ha giocato per ben 29 club nella corso della sua carriera professionale da portiere, vestendo addirittura la maglia del Manchester City nel 1995 all'età di 43 anni. È attualmente il giocatore più anziano ad aver mai giocato in Premier League.

6. Essam El Hadary, 47 anni

A 45 anni, Essam El Hadary è diventato il giocatore più anziano nella storia della Coppa del Mondo grazie alla presenza tra le file dell'Egitto contro l'Arabia Saudita, parando un rigore. All'età di 47 anni gioca ancora per il Nogoom, che milita nella seconda divisione egiziana.

7. Teddy Sheringham, 49 anni

Teddy Sheringham è il calciatore più anziano ad aver segnato nella storia della Premier League grazie alla rete realizzata nel 2007 con il West Ham. Esattamente aveva 40 anni e 268 giorni quando ha siglato un record del tutto invidiabile.

8. Socrates, 50 anni

Dal giallo e blu del Brasile al giallo e blu del Garforth Town. È tutto vero: il capitano della squadra di Coppa del Mondo brasiliana del 1982, Socrates, si è trasferito nel club inglese alla veneranda età di 50 anni.

9. Sir Stanley Matthews, 50 anni

Stanley Matthews è diventato il primo calciatore a essere nominato cavaliere per i suoi servizi offerti al calcio. Ha giocato ai massimi livelli fino all'età di 50 anni ed è ricordato soprattutto per la "Matthews Final", permettendo al Blackpool di vincere la FA Cup del 1953.

10. Kazuyoshi Miura, 52 anni

King Kazu non sente il trascorrere del tempo e continua a stupire ogni appassionato di calcio, dopo aver rinnovato il suo contratto con l'FC Yokohama in Giappone. L'attaccante ha iniziato la sua carriera nel lontano 1982, verrebbe da dire una vita fa.