Segui 90min su Facebook, Instagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo della Serie A!



Conclusasi la 20esima giornata di ​Serie A ieri sera con Atalanta-Spal, sono state pubblicate, come di consueto, le decisioni del Giudice sportivo.


A seguito dell'espulsione avvenuta contro il Cagliari causata dai continui 'vaffa' rivolti all'arbitro, Mario Balotelli ha subito un'ammenda di 10 mila euro e sarà costretto a saltare le prossime due gare contro Milan e Bologna. Come all'andata, quindi, Super Mario non potrà giocare da ex contro i rossoneri. Inoltre sono stati squalificati per un turno per espulsione Bani del Bologna e Chabot della Sampdoria


Come riportato da gianlucadimarzio.com, costretti a saltare la prossima per somma di cartellini, invece, saranno: Ola Aina del Torino; Cassata del Genoa; Dalbert della Fiorentina; Pisacane del Cagliari; Rincon del Torino; Sansone del Bologna; Zaccagni dell'Hellas Verona; Candreva dell'Inter. La squalifica di quest'ultimo potrebbe portare al debutto con la maglia nerazzurra di Ashley Young dato che Lazaro dovrebbe fare le valigie questa settimana, D'Ambrosio è ancora acciaccato e Moses è arrivato solo oggi. Infine multa per Lecce e Milan. I primi dovranno pagare 5 mila euro per uno striscione contro Antonio Conte. Il club rossonero, invece, dovrà pagare 4 mila euro per aver fatto tardare l'inizio della partita di 5 minuti.