Segui 90min su Facebook, Instagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo del Milan e della Serie A!


​Vincere la Coppa Italia dà l'accesso all'Europa League. Lo sa bene il ​Milan, lo sa bene Pioli. Considerata la stagione poco esaltante e una classifica deludente, questa competizione potrebbe diventare essenziale per tornare in Europa. Ma prima di arrivare alla finale (e vincerla) bisogna passare anche dagli ottavi di finale. I rossoneri questo tardo pomeriggio (appuntamento alle ore 18:00) ospiteranno la SPAL e si giocheranno il passaggio del turno con una gara secca.


Krzysztof Piatek

Turnover moderato per il Milan. Riposerà Ibrahimovic, così come il suo compagno di reparto Rafael Leao. In panchina anche Kessié, Suso e Paquetà. Soprattutto lo spagnolo sembra ormai destinato a lasciare il club: la dirigenza sta aspettando l'offerta giusta per cedere il calciatore. Non ci saranno neanche Calabria e Donnarumma, entrambi out per infortunio. Tra gli infortunati ci sono anche Ricardo Rodriguez (che comunque potrebbe lasciare il club nei prossimi giorni), Biglia e Musacchio. In porta spazio per Antonio Donnarumma, in difesa dovrebbe esordire Kjaer mentre in attacco Rebic farà coppia con Piatek.


In casa SPAL invece si pensa meno al campionato e Semplici potrebbe mettere in campo una formazione composta da gran parte dei titolari. La coppia d'attacco sarà formata da Petagna e Di Francesco, a centrocampo Murgia, Valoti e Missiroli dovranno dare fisicità e geometrie. In difesa Vicari sarà affiancato da Cionek e Felipe.


Le probabili formazioni di Milan - SPAL


​Milan (4-4-2)A. Donnarumma; Conti, Kjaer, Romagnoli, Theo Hernandez; Castillejo, Krunic, Bennacer, Bonaventura; Piatek, Rebic.​
​SPAL (3-5-2)Berisha; Cionek, Vicari, Felipe; Strefezza, Murgia, Valoti, Missiroli, Igor; Di Francesco, Petagna.​