​Quando si parla di mercato non si può non pensare a Mauro Icardi e alla telenovela estiva che ha coinvolto dirigenze e tifosi di più squadre. Dall'Inter proprietaria del cartellino che voleva sbarazzarsene (quasi) a tutti i costi, alla Juventus che non ha mai nascosto la sua infatuazione, sino al Napoli vecchio amore e la suggestione Roma.

Mauro Icardi


Alla fine l'ha spuntata il Paris Saint-Germain, che lo ha prelevato in prestito con diritto di riscatto. Le qualità dell'attaccante argentino non sono mai state in discussione, ma Icardi, sotto la Tour Eiffel, è andato oltre le più rosee previsioni, tornando a segnare con la sua proverbiale (e spaventosa) continuità: per lui, a metà stagione, già 17 reti con la maglia dei parigini.


FBL-FRA-PSG

E l'allenatore del PSG Thomas Tuchel, nella conferenza stampa di vigilia al big match contro il Monaco, tra i tanti temi, ha parlato anche di Mauro Icardi, spiegando l'impatto con l'attaccante argentino: "Onestamente mi ha impressionato. L'ho incontrato qui per la prima volta, è affidabile ed efficiente. Capisce il calcio di alto livello, sa cosa fare per essere equilibrato. E' stato impressionante anche per il modo di guadagnarsi lo spazio". Poi la frase che può instillare qualche dubbio, ma probabilmente solo di facciata, vista la volontà di entrambi i club: "Il riscatto? Non è il momento" ha concluso Tuchel. 



90min sbarca su Telegram: iscriviti al nostro canale per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo dell'Inter e della Serie A.