Tra gennaio e la prossima estate, l'Inter potrebbe incassare circa 150 milioni dalle cessioni già messe in preventivo. Una importante mole di denaro che verrà sicuramente investito per i colpi in entrata che hanno in mente Beppe Marotta e Piero Ausilio.


Mauro Icardi

I nomi sono quelli di ​Icardi, ​Perisic, Joao Mario, ma anche Gabigol e Politano, passando per Nainggolan e Dalbert: tanti i giocatori che non rientrano più nei progetti societari ma che potrebbero comunque far felice l’Inter - assicura nella sua edizione odierna Tuttosport -. Questo super jackpot risolverebbe molte questioni in casa nerazzurra: con 150 milioni di euro in tasca, infatti, il bilancio verrebbe sistemato per almeno un paio di annate. 


Con i soldi incassati sarebbe anche meno complicato completare gli acquisti di Barella e Sensi (inoltre il club nerazzurro dovrà valutare se riscattare Biraghi dalla Fiorentina per 12 milioni, mentre dovrebbero essere riportati a Milano per dei gentleman agreement Pinamonti dal Genoa e Vanheusden dallo Standard Liegi). "Il tutto senza contare la libertà che il club avrebbe per provare l’assalto a qualche altro top player sulla falsariga dell’operazione Lukaku" chiosa TS.


90min sbarca su Telegram: iscriviti al nostro canale per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo dell'Inter e della Serie A!