Rolando Mandragora

I migliori acquisti della Serie A nel 2019 per rendimento

Sono state tante le operazioni di mercato nel 2019 in Serie A, ma sono stati pochi i giocatori per cui l'esborso economico è stato realmente un affare: questa la Top 5.

5. Stefano Sensi

Uno dei migliori acquisti del 2019 è sicuramente Stefano Sensi, che l'Inter ha prelevato in estate dal Sassuolo. L'ex neroverde, con Conte, si è imposto come uno dei migliori del centrocampo nerazzurro, almeno fino all'infortunio che gli ha fatto perdere gli ultimi mesi dell'anno.

4. Sofyan Amrabat

Il mediano marocchino Sofyan Amrabat arrivato in prestito al Verona dal Club Bruges si è imposto come una delle vere e proprie sorprese dell'intero campionato: corre sempre, in entrambe le fasi, un motorino instancabile per Juric. I 10 milioni fissati per il suo riscatto potrebbero moltiplicarsi.

3. Chris Smalling

Chris Smalling, ceduto in fretta e furia alla Roma dal Manchester United, si è imposto come il vero e proprio leader della difesa giallorossa. Su di lui, oltre a Petrachi, si sono accesi i fari di tante big, anche italiane.

2. Radja Nainggolan

Radja Nainggolan è stato scartato troppo in fretta dall'Inter, che lo ha ceduto in prestito al Cagliari. E il belga, dopo il ritorno a casa, è tornato nuovamente decisivo. Ha trascinato i sardi in alta classifica a suon di gol e prestazioni.

1. Dejan Kulusevski

Di Dejan Kulusevski si parlava un gran bene in ambito giovanile, ma alla prima esperienza in prestito in Serie A, dall'Atalanta al Parma, si è imposto come un veterano: per il classe 2000, sempre titolare, un ruolino clamoroso: 16 presenze, 4 reti e 6 assist.