Ore decisive per il ritorno di Zlatan Ibrahimovic in rossonero. L'attaccante svedese, svincolato dopo l'esperienza negli Stati Uniti con la maglia dei Los Angeles Galaxy, sembra aver riaperto le porte ad un ritorno in rossonero e dopo aver chiesto 48 ore di tempo alla dirigenza del ​Milan sembra aver finalmente accettato la proposta del duo Maldini -  Boban.


Secondo quanto riportato da Sky Sport infatti ci sarebbe stato un importante riavvicinamento tra i due dirigenti e il fuoriclasse nelle ultime ore, decisivo per il buon esito della trattativa.


Accordo di sei mesi con opzione di rinnovo legata al raggiungimento di determinati risultati sportivi. I vertici rossoneri sono già al lavoro per poter ufficializzare la trattativa entro venerdì per poter mettere Ibra al servizio di Stefano Pioli il prima possibile.


Sembra tutto pronto dunque, per l'inizio della seconda avventura di Zlatan in rossonero, con Ibra convinto e fiducioso di poter aiutare il club a tornare nell'Europa che conta.


90min sbarca su Telegram: iscriviti al nostro canale per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo del Milan e della Serie A