"Se c’è una data per ridiscutere con l’Inter? Sinceramente no, stiamo vedendo questi mesi siamo soddisfatti: lui è contento di essere tornato a Cagliari e noi siamo contenti delle sue prestazioni". L'ha detto il presidente del Cagliari, Tommaso Giulini, intervenuto sulle frequenze di Radio Rai durante 'Radio Anch'io lo Sport' per analizzare anche la situazione di Radja Nainggolan.


Radja Nainggolan

"E’ un leader determinante per le giocate e per come trascina la squadra. In questo momento non ci stiamo pensando, poi a marzo aprile sarà il momento per iniziare a chiacchierare. Anche se poi c’è poco da chiacchierare: è un giocatore dell’Inter, di grande valore e che si sta rilanciando bene. Purtroppo credo che stiamo facendo soprattutto un favore all’Inter. Vedo molto difficile un’operazione per la prossima stagione, indipendentemente da tutto" ha poi aggiunto.


Sulla lotta alla Juve di Inter e Lazio: "Sono due squadre molto solide, hanno grandi campioni e lo stesso modulo. La Lazio ha avuto occasione di conoscersi più a fondo negli anni, invece all'Inter un grande allenatore come Conte è riuscito a recuperare tutto alla velocità della luce. Sono due squadre forti, entrambe quanto la Juve" ha assicurato il numero uno dei sardi. 


90min sbarca su Telegram: iscriviti al nostro canale per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo dell'Inter e della Serie A!