​Non cessa la polemica sui sette minuti di recupero di Cagliari-Lazio con Nainggolan che, sui social, ha voluto ironizzare sulla decisione dell'arbitro.

Cagliari, Nainggolan Instagram


A Cagliari non è stata ancora digerita la decisione dell'arbitro Maresca di concedere sette minuti di recupero nella partita di lunedì contro la Lazio. Minuti che sono costati la sconfitta ai sardi, superati all'ultimo dal gol di Caicedo. Nainggolan, oggi, è tornato sull'accaduto, scherzandoci sopra. Il belga ha, dapprima, pubblicato una storia sul suo profilo Instagram, raffigurante una foto del gol di Caicedo accompagnata dalla scritta: "7 minuti senza l'intervento del Var? Già sono troppi e poi anche il gol oltre i 7' di recupero…". Poi, un'altra storia in cui una foto di rose è al cui centro c'è una battuta: "Che fai a Capodanno? Finisco di vedere Cagliari-Lazio".


Infine, Nainggolan, ha postato una foto di sè stesso con la maglia del Cagliari, ma modificata con la nota applicazione FaceApp. Il centrocampista ex Inter, infatti, appare invecchiato, con le rughe e i capelli bianchi. Il tutto sugellato dalla scritta:"Minuto 57581 5° tempo". Un modo simpatico per esprimere, però, ancora una volta, il proprio dissenso nei confronti della decisione di Maresca.


90min sbarca su Telegram: iscriviti al nostro canale per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo della Serie A!