Il Napoli contro il Parma cerca di conquistare tre punti di grande importanza per risalire una classifica finora molto deludente.


Meret 7 - Incolpevole in occasione del goal, compie una prodezza su Gervinho deviando il pallone sul palo. Nella ripresa un altro straordinario intervento sull'ivoriano.


Koulibaly S.V. 


Manolas 6.5 - Il migliore della linea difensiva del Napoli. Le sue chiusure sono spesso determinanti.


Mario Rui 5 - La difesa del Napoli fa in costante difficoltà dinnanzi all'attacco del Parma. Il portoghese sbaglia troppo anche in fase di appoggio.


Arkadiusz Milik

Di Lorenzo 6 - Cerca di rendersi pericoloso anche in attacco, ma trova scarso sostegno da parte dei compagni di squadra.


Allan 5 - Meno bene rispetto alle ultime prestazioni. Non può essere lui il regista dei partenopei, urgono innesti dal mercato.


Fabian Ruiz 4.5 - Lento, impreciso, il lontano parente del calciatore ammirato nella scorsa stagione.


Zielinski 5 - Il centrocampista va a intermittenza, ma è uno dei pochi a tentare la giocata. Clamorosa scivolata nella ripresa che porta al goal del definitivo 1-2 del Parma.


Callejon 4.5 - Male lo spagnolo. Non sembra in buone condizioni, sbaglia le giocate più semplici.


Insigne 5 - Troppi errori e il pubblico del San Paolo non gli perdona nulla. Prova a sorprendere Sepe con una punizione, ma il portiere si oppone con bravura.


Milik 6.5 - Dopo la tripletta rifilata al Genk, realizza un altro goal contro il Parma sfruttando al meglio la prima occasione che gli capita.


Dal 4' Luperto 5.5 - Entra a freddo e trova in Gervinho un cliente scomodo da affrontare. Va in difficoltà, ma cerca di resistere come può.


Da 63' Mertens 6.5 - Entra in campo nella ripresa ed è subito decisivo servendo un assist a Milik per il goal dell'1-1. Uno dei più vivaci. 


Dal 78' Lozano 5 - Impatto negativo sul match. Non supera mai il diretto avversario e spreca qualche buon pallone.


90min sbarca su Telegram: iscriviti al nostro canale per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo del Napoli e della Serie A.