In attesa di capire l'esito dell'urna di Nyon che nella mattinata di lunedì decreterà l'avversario dei giallorossi ai sedicesimi di finale d'Europa League, in casa ​Roma è tempo di fare qualche conto e stimare i ricavi della società dopo la fase a gironi e la qualificazione alla fase ad eliminazione diretta della suddetta competizione.

FBL-EUR-C3-ROMA-WOLFSBERG

Per aver preso parte alla fase a gironi la Roma ha incassato come tutte le altre 47 squadre 2.92 milioni di euro a cui si vanno ad aggiungere altri 1.71 milioni per i risultati ottenuti nelle sei partite giocate fin qui. I giallorossi hanno poi intascato 3 milioni per il ranking UEFA, un altro milione per il secondo posto del girone e la qualificazione ai sedicesimi, 2.67 milioni dal botteghino ed altri 6.22 milioni dalle quote del market pool. In totale i giallorossi hanno incassato quasi 18 milioni di euro ma la cifra potrebbe salire ancora se la squadra di mister Fonseca dovesse proseguire nel suo cammino europeo.


Tutto sommato 18 milioni di euro non sono male ma se consideriamo che di questi tempi l'anno scorso la Roma aveva passato la fase a gironi di Champions League intascando oltre 65 milioni di euro il confronto è davvero impietoso.


90min sbarca su Telegram: iscriviti al nostro canale per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo della Roma e della Serie A!