​Lionel Messi è il miglior giocatore della sua era ma non di tutti i tempi. Ad annunciarlo è un suo vecchio compagno di squadra del Barcellona, il brasiliano Ronaldinho, che a margine di una partita di beneficenza in Messico ha rilasciato alcune dichiarazioni in merito al recente vincitore del Pallone d'Oro 2019.

FBL-BRAZIL-RONALDINHO

"Pallone d'Oro? Sono contento per Messi perché è un amico, un'icona per il Barcellona. Non mi piacciono i paragoni perché non è facile scegliere il miglior giocatore della storia: c'è stato Pelé, c'è stato Maradona e anche Ronaldo. Non posso dire che Messi sia il migliore nella storia. Però è il migliore dei suoi tempi, questo senza dubbio", queste le parole rilasciate da Ronaldinho sul suo ex compagno di squadra.


Ronaldinho e Messi hanno giocato quattro anni insieme al Barcellona dal 2004 al 2008 con l'ex fuoriclasse brasiliano che di fatto ha visto nascere la stella della Pulce argentina: grazie alle loro giocate e ai gol segnati dal bomber Samuel Eto'o i due giocatori con la maglia blaugrana in quel periodo di tempo vinsero due campionati spagnoli e soprattutto una Champions League nel 2004.


90min sbarca su Telegram: iscriviti al nostro canale per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo della Serie A!