​Il futuro di Takumi Minamino, dopo quattro anni nel campionato austriaco, sarà in Inghilterra: a mettere le mani sul talentuoso giapponese è stato addirittura il Liverpool, capolista e campione d'Europa in carica. 

Takumi Minamino


Non manca però l'interesse di un'italiana sulla situazione del nazionale nipponico: il ​Milan si stava muovendo per chiudere e regalare il giocatore a Pioli. Al di là dell'aspetto tecnico, spiega calciomercato.com, a ingolosire i rossoneri era la clausola ridotta con cui era possibile assicurarsi l'esterno offensivo: 6 milioni di euro per averlo a disposizione già a gennaio. Un vero affare che la dirigenza rossonera ha notato fin da subito, provandoci con l'entourage del giocatore: i dialoghi erano effettivamente partiti ma il colpo non è stato portato in fondo.

Zvonimir Boban,Paolo Maldini


Minamino infatti ha dato preferenza alla Premier League, sia per un discorso contrattuale che di prestigio della destinazione: i rapporti col Salisburgo hanno premiato i Reds e Klopp, quest'ultimo avrebbe fatto la differenza chiamando il giocatore più volte per convincerlo dell'opportunità e per dimostrargli fiducia. A breve dovrebbero aver luogo le visite, il Milan ci ha provato ma, alla fine, non c'è stato nulla da fare.


90min sbarca su Telegram: iscriviti al nostro canale per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo del Milan e della Serie A.